Open per l’agricoltura biologica e contro gli OGM

giovedì 26 aprile ore 18.30
Colloredo di Montalbano

manifestazione per l’agricoltura biologica e contro gli OGM

Il ritrovo è  in via Aveacco, la strada interna al lato della provinciale Osovana difronte al campo dove l’associazione Futuragra insiste a voler seminare mais OGM.
Sarà  una manifestazione nonviolenta, per ribadire che per il nostro territorio abbiamo in mente uno sviluppo sostenibile in cui l’agricoltura biologica si intersechi con la tutela del paesaggio il recupero e lo sviluppo culturale.

La produzione locale va sostenuta anche in una dimensione di filiera corta dove il produttore incontra il consumatore, portando maggior reddito a chi lavora in agricoltura e una garanzia di qualità a chi acquista.

In questo contesto  non c’è spazio per l’OGM, coltivazioni e vendite dei raccolti vengono imposti da multinazionali dove l’agricoltore non ha nessuna voce in capitolo ma è solo un mezzo per arricchirle.  E su cui non esiste un quadro scientifico chiaro sugli effetti in relazione a salute e ambiente.
Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *